StornelliSalentini.com

..dalla tradizione del salento

De Sira

| 0 commenti

De sira jeu passai e iddha nun c’era
La curte china me parse vacante

Me misa adumandà a tutta la gente
Ci l’hannu vista ddha uecchi calante

 

De sira jeu passai e iddha nun c’era
La curte china me parse vacante

Me misa adumandà a tutta la gente
Ci l’hannu vista ddha uecchi calante

Unu ma dittu can nu l’ha vitata
L’autra ma dittu ca alli balli a sciuta

Jo sci alli balli e la trovai ballannu
Cu la casetta russa a la pulita

Me misi do tre fiate cu ‘nci ballu
Cu ‘nci baciu ddha vocca sapurita

Lu meu cumpagnu tisse nu lu fare
Ci bacia donna va ‘n galera a vita

Ma jou ‘n galera a vita ‘n ci su statu
Li carni m’hai cusuti cu lu spagu

Ma jou ‘n galera a vita ulia de scire
Li carni m’hai cusuti cu la sita

 

Autore: Mauro De Filippis

Laureato in Ingegneria Informatica nel 2008 presso l’ Università del Salento, Appassionato di Musica e di Musica Popolare, sono tra i fondatori del Gruppo Musicale e vicepresidente dell'Associazione Culturale AriaFriscA per oltre 15 anni impegnata nella rielaborazione e riproposizione della tradizione musicale Salentina. Studio Fisarmonica, adoro strimpellare gli strumenti della tradizione Celtica quali Thin e Low Whistle. Attualmente in forza al gruppo di musica popolare Salentina Tammurria Per contattarmi potete usare la mail info_AT_ stornellisalentini.com Mi trovate anche su : Google+ by Mauro De Filippis Youtube by Mauro De Filippis

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.